E’ stato condannato con rito abbreviato ad un anno per abuso d’ufficio Francesco Nuzzo, ex magistrato a Cremona e Brescia ed ex primo cittadino di Castelvolturno, nel casertano. La sentenza arrivata ieri lo ha però assolto dalle accuse di legami con la camorra, per le quali l’ex magistrato era finito sul banco degli imputati con altre 37 persone, tra amministratori e colletti bianchi. Ora si prepara a ricorrere in Appello.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata