Discarica abusiva a Cremona: sequestrata

Cremona. Stamattina i carabinieri del NOE hanno messo sotto sequestro preventivo un’area industriale di 5300 metri quadri a Cremona, in via San Bernardo. All’interno dei civici 21°, 15 e 17, prima di proprietà di un meccanico e un gommista, attualmento di pertinenza di una ditta di edilizia, i militari hanno scoperto un deposito abusivo di rifiuti. A seguito di un sopralluogo effettuato con la polizia locale sono stati rinvenuti migliaia di pneumatici abbandonati, rifiuti speciali, olio minerale percolante a terra, solventi, rifiuti solidi urbani, detriti da demolizione. Sul tetto di un capannone, confinante con una scuola dell’infanzia, è stato trovato eternit in pessime condizioni e un’altra tettoia è risultata pericolante. Segnalate alla procura di Cremona più persone, la cui posizione sarà valutata dal magistrato.

 

Isabella Caccialanza