Brescia. Giro di vite dei carabinieri di Brescia sul fenomeno de furti in appartamento. Lunedì sera i militari hanno arrestato due topo d’appartamento che avevano messo a segno tre colpi in tre giorni.

Quello dei furti in casa è un fenomeno che a Brescia si è accentuato in maniera esponenziale negli ultimi mesi. Diverse le zone della città colpite. Una situazione che ha spinto le forze dell’ordine ad impegnarsi maggiormente, facendo uscire pattuglie in borghese a girare per la città per monitorare il territorio. E lunedì sera, proprio durante uno di questi servizi, i militari del radiomobile hanno intercettato due giovani cittadini albanesi, autori di un furto in via Borsi. I due, un 36enne e un 29enne erano incensurati, ma comunque tenuti d’occhio dai carabinieri.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata