BRESCIA – Non si placano, a Brescia, le polemiche relative al caos parcheggi: sono infatti state riviste le tariffe per la sosta e anche la tessera che dava diritto ai residenti di lasciare la macchina negli appositi spazi con una tariffa ridotta del 50 %, di fatto, non c’è più. Nel centro storico, in particolare, questo sconto è stato cancellato. Non c’è però ancora chiarezza su quali siano, in modo preciso, i parcometri in cui la cosiddetta Park City card sia stata eliminata e sembra che in questo modo il centro venga di nuovo penalizzato, non rivitalizzato. Per questo è stata presentata un’interrogazione da parte di Forza Italia e della Lega, per fare chiarezza su quanto sta avvenendo e togliere i dubbi sul fatto che il vero scopo non sia quello di rimpinguare le casse comunali.

 

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata