Brescia Forte concentrazione di nitrati nell’acqua potabile in 13 comuni del bresciano. Si tratta di Ospitaletto, Castegnato, Brandico, Longhena, Mairano, Dello, Orzivecchi, Corzano, Maclodio, Azzano Mella.Nell’ultimo anno e mezzo la presenza di questo inquinante che si sprigiona dall’azoto contenuto nei concimi animali, nei fertilizzanti chimici e nelle fogne senza depuratore è in aumento. Si tratta di una situazione nota da tempo ma comunque preoccupante per la salute dei cittadni soprattutto dei neonati.

 

Barbara Appiani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata