La Politica Agraria Comiunitaria ha da poco approvato delle norme che dureranno fino al 2020 e che hanno come obiettivo quello di sostenere l’agricoltura e di renderla ancora più verde attraverso l’impiego di pratiche più compatibili con l’ambiente. Queste novità influiranno, in modo particolare, sul territorio di Piacenza, sulle sue colture, come ha specificato il presidente di Coldiretti della città emiliana, Luigi Bisi, favorendo alcune coltivazioni ma penalizzando il pomodoro.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata