“Vogliamo il mercato a San Nazzaro”

San Nazzaro d’Ongina (PC) – “Vogliamo un mercato ambulante settimanale”. E’ questa la curiosa richiesta formulata dai cittadini di San Nazzaro d’Ongina, piccola comunità che vive tra Caorso e Monticelli, nella bassa piacentina, a pochi passi dalla sponda lodigiana di Castelnuovo Bocca d’Adda. Una richiesta legittima e fondata se si pensa che in questo borgo, dedicato al predicatore romano martirizzato all’epoca di Nerone, tutti i negozi di alimentari e casalinghi hanno chiuso, da tempo, le loro saracinesche. E, come si sa, quando un paese, seppur piccolo, perde i suoi servizi commerciali essenziali, rischia concretamente di perdere anche la sua anima sociale. Da qui l’esigenza dei residenti di rivitalizzare l’intero centro abitato con l’istituzione di un mercato settimanale.