Cremona. Rimane in carcere per ora, con l’accusa di tentato omicidio il trentasettenne Andrea Mulattieri, arrestato l’altro ieri per aver ferito in piazza Pace a Cremona a colpi di lama, nella notte fra lunedì e martedì, un 29enne residente nel Piacentino. L’uomo ha risposto alle domande del gip Letizia Platè, difendendosi e sostenendo la tesi della legittima difesa. Andrea Mulattieri avrebbe dichiarato di non aver utilizzato un machete, ma un coltello. Il legale di Mulattieri, l’avv. Davide Garbetta, ha dichiarato che consegnerà al giudice alcuni filmati registrati che testimoniano come il trentasettenne si sia difeso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata