Lombardia. Continua la lotta contro il bracconaggio in Lombardia da parte delle Guardie Giurate volontarie del Wwf. In collaborazione con le Polizie provinciali di Brescia, Milano e Pavia, in una settimana sono stati 18 i cacciatori denunciati, soprattutto per aver utilizzato richiami acustici vietati e per abbattimento di specie protette. Sale così a 58 il numero delle doppiette denunciate nell’ultimo mese, sintomo della diffusione preoccupante del fenomeno del bracconaggio in Lombardia.

 

Isabella Caccialanza

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata