Regione Lombardia ha deliberato il via libera al piano di risanamento dell’Aler di Milano, l’azienda controllata che gestisce gli alloggi popolari. Sono quindi pronti 66milioni di euro messi a bilancio già in sede di assestamento, a luglio. Tra gli obiettivi da raggiungere entro il 2017 ci sono un piano straordinariodi vendita di 6.688 alloggi, per un ricavo atteso di 452,9 milioni di euro; la riduzione di costi del personale per 13 milioni di euro, soprattutto attraverso prepensionamenti; la riduzione dei costi di gestione per 5,6 milioni di euro. Nel piano di risanamento dell’Aler di Milano c’è soprattutto l’impegno a passare dall’attuale 40% al 13% di morosità.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata