BERGAMO. Strade scivolose hanno causato raffica di incidenti nel bergamasco. Il più grave però è avvenuto quando le strade erano perfettamente asciutte, nella notte fra venerdì e sabato a Zanica. Un pedone è stato infatti investito sulla ex- statale 519. L’uomo, di 34 anni,  è stato soccorso con un’automedica del 118 e quindi trasportato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo con una ambulanza: le sue condizioni sono gravi. Alle 12,40 di oggi invece, un’auto si è ribaltata a Cerete in via Donizetti: ferito in modo non grave un 47enne. Poco più tardi, sulla Rivoltana ad Arzago d’Adda, sei persone sono rimaste ferite in uno schianto fra due auto, ma nessuno sarebbe in gravi condizioni. A Bergamo, infine, si è registrata anche la caduta di un pedone che ha richiesto l’intervento dell’autoambulanza per il trasporto del ferito.

 

 

Fabrizio Vertua

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata