Aggressione su un treno: fermato senegalese

Bergamo. Un senegalese di 34 anni, Modou Niang Ndir è stato fermato degli uomini della Squadra Mobile della Questura di Bergamo con l’accusa di violenza sessuale e rapina ai danni di una ragazza di 22 anni, aggredita a bordo di un treno regionale Bergamo-Milano la sera del 12 dicembre scorso a Carnate (Monza-Brianza). L’uomo, con precedenti penali per reati sessuali,  minacciandola con un coltello, l’aveva rapinata e poi molestata sessualmente. Le indagini sul telefonino hanno permesso agli agenti di rintracciarlo alla stazione di Bergamo.

 

 

Isabella Caccialanza