Milano. Non si placano le polemiche sul convegno omofono promosso nei giorni scorsi da Regione Lombardia. Il Movimento 5 Stelle aveva chiesto, invano, che fosse revocato. Polemiche anche per la presenza di don Mauro Inzoli, sospeso dal Papa per pedofilia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata