Cremona. Nell’ambito dell’operazione congiunta con l’Arma dei Carabinieri dell’Emilia Romagna e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna, la Guardia di Finanza di Cremona ha eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere e sequestrato beni per decine di milioni di euro agli esponenti di una organizzazione mafiosa calabrese operante da anni tra le Province di Parma, Reggio Emilia e Modena. Nel servizio, le dichiarazioni del comandante Alfonso Ghiraldini

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata