Il vicino di casa ha ucciso il mio cane, un cucciolo di dieci mesi, a calci e bastonate”. Un abitante di Nibbiano ha sporto denunciapresso il comando del Corpo forestale di Pianello, dando il via alle indagini, usando questi termini. Sul corpo dell’animale verrà disposta un’autopsia presso l’Istituto sperimentale Zooprofilattico di Gariga. Il fatto sta creando molto clamore nel paese dell’alta Valtidone. L’uomo che ha sporto denuncia accusa il vicino di avergli ucciso il cane in maniera deliberata, mentre il presunto aggressore si è difeso dicendo che era stato attaccato dall’animale e a testimonianza di ciò avrebbe mostrato alcuni graffi sul collo dell’uomo.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata