Brescia E’ stata trovata riversa a terra con il cranio fracassato nella sua abitazione di via matteotti a Castenedolo. A fare il macabro e tragico ritrovamento il figlio tredicenne della donna che stava dormendo nella casa. Secondo le prime indagini si tratterebbe di omicidio per questa 54enne Angela Mura madre anche di un altro giovane di 2 0anni figlio dell’ex marito scomparso in un incidente stradale. Ed ora è caccia all’attuale consorte, il marito della donna scomparso da casa e irreperibile. Si tratta di un 50enne operaio. I militari dell’Arma stanno cercando la sua Opel Astra grigia anche con l’ausilio di un elicottero appositamente fatto levare in volo da Orio al Serio. Sembra quindi confermata l’ipotesi dell’omicidio .Intanto la comunità di Castenedolo è sconvolta per l’accaduto. La famiglia, di origine sarda era conosciuta nel paese. Aveva problemi economici ed era seguita dai servizi sociali. “Ultimamente faticavano a pagare l’affitto anche se lui aveva trovato un lavoro” ha spiegato il proprietario dell’appartamento dove vive la famiglia.Sulla vicenda indagano i Carabinieri del Reparto operativo provinciale e della Compagnia di Brescia. Sul posto è all’opera il personale della Sezione Investigazioni Scientifiche dell’Arma. L’attività è coordinata dal sostituto procuratore Francesco Piantoni, giunto pure a Castenedolo sul luogo del delitto.

 

Barbara Appiani

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata