Cremona. Aumentano gli episodi di criminalità nel territorio cremonese.  Secondo il Censis negli ultimi dieci anni i furti nelle abitazioni sono cresciuti del 140%, le rapine del 575%. E a proposito di furti, nel weekend è stato preso di mira il Salumificio Santini di Torre de’ Picenardi, nel cremonese, dove sono stati razziati i magazzini. La banda che ha colpito la ditta, che si è portata via un bottino del valore di 100mila euro, ha usato un furgone rubato per caricare gli insaccati da trafugare. I ladri  hanno rotto le finestre  e sono entrati nell’edificio riuscendo a non fare scattare l’allarme. Qui, indisturbati, hanno saccheggiato i depositi.

 

 

I.C.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata