Brescia. Si è risolta fortunatamente solamente con un grande spavento la sparizione di Yussef, il nome è di fantasia, un bambino di 7 anni d’origine Nigeriana che, con la sua fuga volontaria, ha tenuto in apprensione gli agenti di polizia delle questure di Brescia e Verona. Una storia che ha dell’incredibile: il piccolo è fuggito dal controllo della madre ieri pomeriggio nella zona di viale Piave, scomparendo dalla sua vista nel parco Ducos e ha percorso da solo 3 chilometri a piedi verso la stazione di Brescia. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata