L’ufficialità, tanto attesa in questi ultimi giorni, è arrivata. Il Parco Botanico Comunale “Angelo e Lina Nocivelli” di Verolanuova è entrato a far parte di Grandi Giardini Italiani, la rete nazionale che mette in contatto tra loro, in risalto verso l’apparato turistico ed in comunicazione col mondo oltre 120 parchi e giardini d’Italia, Città del Vaticano e Svizzera (Canton Ticino). Un ingresso prestigioso che mette sull’ideale cartina geografica dei parchi nazionali la città di Verolanuova, da 10 anni beneficiaria di uno spazio verde straordinario, finalmente riconosciuto dall’organizzazione di settore più importante ed autorevole d’Italia. Un traguardo storico sia per il Parco – inaugurato il 19 giugno 2005 dopo circa 5 anni di lavori di bonifica, sistemazione degli argini, modellazione del terreno, piantumazione e costruzione – sia per Verolanuova. Un obiettivo centrato in prima istanza grazie alla sinergia creatasi tra l’Amministrazione Comunale verolese, la neonata Associazione Amici del Bar Alparco – fondata con la mission della piena valorizzazione del Parco Nocivelli – e la famiglia Nocivelli, tre soggetti che hanno avuto il merito di mettere in luce le potenzialità del Parco, presto notate da GGI, che immediatamente ha scelto di inserire il Parco Nocivelli all’interno della propria rete.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata