Due famiglie di piccole e rarissime scimmie sono state rubate dallo zoo di Beauval, Francia centrale. Secondo il direttore dello zoo, Rodolphe Delord, i ladri si sono introdotti nella notte tra sabato e domenica e hanno portato via sette tamarini-leone dorato e dieci uistitì argentati. “Sono scimmie estremamente rare e fragili, che fanno parte del nostro programma di ripopolamento”, ha spiegato Delord, aggiungendo che i tamarini-leone appartengono al governo brasiliano. “Non abbiamo idea di come ciò sia potuto accadere”, ha aggiunto, sottolineando che i ladri erano esperti e sapevano precisamente cosa prendere. Lo zoo sta ora controllando le riprese delle videocamere di sorveglianza, mentre polizia francese e servizi veterinari sono stati informati. Sale tuttavia la preoccupazione per la salute degli animali rapiti, i quali richiedono una dieta ferrea e sono venduti e acquistati solamente da specialisti. Uno dei tamarini-leone ha inoltre una ferita sulla coda che necessita di una medicazione quotidiana. Occorre pertanto ritrovarli al più presto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata