Cremona. Dati inquietanti sull’emergenza abitativa sono stati diffusi oggi nella riunione della commissione comunale che ha affrontato il settore che il Comune intende fronteggiare con maggiore impegno. Il 20% degli annunci immobiliari della provincia di Cremona riguarda la città, con 2.500 annunci di cui Duemila in vendita e 500 in affitto. Risultano in tutto 7.600 edifici, di cui 300 inutilizzati. Il 34% degli abitanti vive in affitto. Il tasso di morosità, cioè di inquilini che non pagano l’affitto delle case popolari del Comune, è raddoppiato, arrivando al 12%, per un ammanco di 300mila euro annui. Il Comune sta creando un Osservatorio casa e un Sistema casa per una gestione integrata e la prevenzione degli sfratti e delle emergenze sociali, che riguardano anche lavoratori precari e persone divorziate, fra le nuove fragilità.

 

Paolo Zignani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata