Cremona. Inaugurazione con polemiche, oggi, a Cremona del nuovo sottopasso di via Brescia che ora è aperto solo al traffico ciclo pedonale. Un’apertura sperimentale in attesa che vengano  realizzati i lavori per il rifacimento del sistema fognario di via Francesco Soldi. A far sentire la loro voce sono stati i commercianti della zona, che temono che il senso unico  possa avere ripercusdsioni negative sul commercio locale. Protagonisti del pomeriggio sono poi satti i bambini della vicina scuola primaria “ Stradivari”, che si sono esibiti in una canzone multietnica.  Dopo la benedizione del parroco di San Bernardo don Giuliano Vezzosi,  l’apertura è stata suggellata da una passeggiata che tutti i presenti, dagli amministratori  ai residenti, hanno fatto da un capo all’altro del sottopasso. Erano presenti la vice sindaco Maura Ruggeri, l’assessore al Territorio e alla Salute con delega alla  Mobilità Alessia Manfredini, l’assessore alla Rigenerazione urbana con  delega ai Quartieri Barbara Manfredini, il consigliere comunale Filippo  Bonali. L’inaugurazione vera e propria, però, avverrà più avanti, quando saranno terminate tutte le opere. Ringraziati tutti coloro che hanno contribuito alla  realizzazione della struttura, il sindaco Galimberti ha detto che l’Amministrazione  è pronta all’ascolto, al confronto: saranno vagliate tutte le possibili  soluzioni legate alla viabilità e alla fine sarà presa una decisione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata