A Cremona, il 163esimo anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato si è celebrato nella sede della Polizia Stradale in via Massarotti, alla presenza delle autorità. Il questore Vincenzo Rossetto ha descritto la situazione attuale e il lavoro svolto nell’ultimo anno nella provincia di Cremona e in città.  I numeri parlano di una diminuzione generale dei reati compiuti , passati da 15074 a 13479, con un decremento del 10,6%. Una percentuale che interesa anche i reati a sfondo predatorio- furti truffe e frodi informatiche. Un plauso è stato espresso per l’attività svolta dalle forze dell’ordine anche sul fronte della prevenzione e per la collaborazione con Carabinieri,  Guardia di Finanza e Polizia Locale. Soddisfazione è stata poi espressa per il cambio di rotta che ha portato il Governo ad attribuire  più risorse alla Polizia di Stato rispetto al passato, evitando nuovi tagli e confermando la linea del 2014. Per il prossimo futuro le linee di intervento che più impegneranno la Polizia di Stato sono state ricordate dal questore. Presenti alla cerimonia i genitori di di Claudia Ornesi, la donna di Crema uccisa assieme alla figlioletta Livia, secondo l’accusa, da Maurizio Iori. Al termine della cerimonia la consueta premiazione degli agenti distintisi per merito durante l’ultimo anno per l’attività svolta e i risultati raggiunti.

Susanna Grillo

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata