Due cuccioli di orso e la madre sono stati trovati morti in Trentino. La notizia non deve allarmare gli animalisti in quanto, in questo caso, non ci sarebbe la mano dell’uomo. Ad uccidere la mamma e i suoi piccoli sarebbe stato un orso,, come spesso accade nella stagione degli accoppiamenti, in cui si verificano scontri tra il maschio che vuole uccidere i cuccioli perchè la femmina possa tornare in calore, e la madre che tenta di proteggere i suoi piccoli. L’ipotesi  è stata resa nota dalla provincia di Trento. Il corpo forestale ha ritrovato le carcasse in zona Tovel.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata