Cremona. Amarezza dopo l’incontro che recentemente ha visto in sede di Regione Lombardia a Cremona l’assessore regionale Sorte e il consigliere Malvezzi per fare il punto sulla questione del trasporto ferroviario. Il Comune non è stato convocato e rimangono inevase le richieste e il dialogo inaugurato a inizio mese proprio suoi delicati temi che interessano il territorio. Nessuna delle questioni urgenti è stata risolta né sono state prospettate risposte tese a migliorare la situazione. Nonostante le tante promesse siamo al punto di sempre, con una leggera riduzione dei ritardi, unico guadagno di tutta la partita. Neanche Expo è riuscito a spronare la buona volontà di rendere più decorosa la linea Mantova – Cremona – Milano; bocciata la proposta di un treno Expo la domenica. Male anche sul fronte dei treni diesel, che non saranno sostituiti proprio per una mozione bocciata a suo tempo dallo stesso assessore Sorte.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata