Dopo che ieri il Comune di Brescia ha diffuso  il rapporto sullo stato dell’ambiente, aggiornato alla fine del 2014, per quanto riguarda acqua, aria, suolo, vegetazione e habitat, energia, campi elettromagnetici, rifiuti e rumore, Legambiente chiede alla Loggia di avere più coraggio nelle scelte a tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente nel quale vivono. Dal dossier emerge che la qualità di aria e acqua è migliorata ma la strada da percorrere è ancora lunga, soprattutto in materia di rifiuti. Ne abbiamo parlato, in collegamento telefonico all’interno del nostro telegiornale, con Carmine Trecroci, presidente di Legambiente Brescia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata