(Brescia). A Brescia le problematiche legate all’inquinamento e alla salute sono sempre in primo piano, come la questione che riguarda la discarica di amianto Profacta di San Polo, per cui ci sono stati recenti sviluppi. Il comitato spontaneo contro le nocività si batte da tempo  contro la discarica di via Brocchi, fin dal 2008, anno della sua prima autorizzazione. E anche a breve sono in programma altre manifestazioni per non dimenticare la situazione critica che la zona sta attraversando. Proprio per fotografare la realtà attuale, per capire quali siano le problematiche, le preoccupazioni dei cittadini e per sapere le ultime novità, abbiamo raggiunto telefonicamente, durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi, Andrea Marini dello stesso comitato spontaneo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata