Brescia. L’assesore regionale a Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte ha annunciato che sui convogli di Trenord che si muovono lungo le linee bresciane ci saranno i vigilantes per la sicurezza. Si tratta di una risposta ai problemi lamentati anche dai sindacati dopo le aggressioni ai danni di controllori e capotreni. L’ultimo episodio di violenza è avvenuto venerdì scorso nella bergamasca, a Treviglio: una capotreno e un passeggero sono stati aggrediti da due nordafricani trovati senza biglietto.

 

 

I.C.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata