Cremona. Aveva attraversato le amministrazioni di diverso colore l’obbiettivo e l’impegno di recuperare il complesso del vecchio ospedale di Cremona, un complesso di oltre 50mila metri quadrati abbandonato dopo il trasferimento dell’ospedale in viale Concordia nel 1970. Già a partire dal 2000 il progetto sembra dimenticato, e oggi arriva la conferma della volontà dell’amministrazione comunale di alienare il bene. La decisione dispiace per la rinuncia ad un complesso che non solo poteva essere destinato a finalità pubbliche, completando il piano condiviso per decenni dalle amministrazioni,  ma che ha anche un valore storico e artistico per la città.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata