Cremona. Oggi il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, l’Assessore alle Risorse Maurizio Manzi, il Vicepresidente della Commissione Attività Produttive Regione Lombardia Carlo Malvezzi, la Presidente del Crit Carolina Cortellini e il Presidente di AEM Cremona Massimo Siboni, hanno firmato la convenzione di cofinanziamento per il Polo delle Tecnologie. Un atto che segna il via ufficiale alla costruzione del Polo che sorgerà nell’area denominata ‘Cremona City Hub’ all’incrocio tra via Persico e via dell’Annona. Il progetto ha ottenuto dalla Regione Lombardia, dentro il programma Aster (Accordi di sviluppo territoriale per l’insediamento di nuove attività d’impresa), un contributo di 1 milione di euro. Si apre ora la fase esecutiva che ha un cronoprogramma serrato. La fine delle demolizioni e lo sgombero dell’area sono previsti entro la prima decade di luglio e l’avvio del cantiere è in programma a metà luglio. Il lotto interessato dai lavori si estende per una superficie di circa 12.188 mq ed è destinato ad ospitare le aziende costituitesi nel consorzio (CRIT).

 

 

I.C.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata