Brescia. C’è preoccupazione per il futuro del trasporto pubblico locale a Brescia. Il settore, fondamentale, della mobilità, subisce continue contrazioni nell’erogazione delle risorse e il futuro sembra ancor più fosco. Oltre alle incertezze economiche, la situazione dei lavoratori è aggravata dal problema sicurezza. Oggi un’altra aggressione, l’ennesima, ad un autista avvenuta a Vobarno. Ne abbiamo parlato con Mauro Scalvini, segretario provinciale Fit Cisl.

 

 

 

I.C.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata