Cremona. Franco Tarasco è ancora in mezzo alla strada. Lo incontriamo fuori dal supermercato In’s di porta Milano dove, a distanza di oltre due mesi dalla sua richiesta d’aiuto, continua ogni giorno a chiedere l’elemosina.   L’ex pizzaiolo di Cavatigozzi, rimasto senza lavoro e quindi sfrattato per morosità dalla casa in cui ha vissuto per 40 anni,  attende che le promesse del comune di una casa a settembre si concretizzino e lo tolgano dal marciapiede prima che arrivi l’autunno. La sua situazione non è pesante come quando lo incontrammo a maggio, quando dormiva in macchina e non poteva lavarsi, ma ancora capita che Franco debba dormire in strada e non sappia come mangiare. Seguiamo da vicino la vicenda, nella speranza che a settembre per lui possa iniziare una nuova vita.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata