Regione Lombardia ha approvato un ordine del giorno del Movimento 5 Stelle che chiede il rimborso per le future mamme che decidono di partorire a casa invece che in ospedale. In questo modo tutte le donne potrannno scegliere liberamente dove mettere al mondo i propri bambini. Abbiamo sentito telefonicamente Paola Macchi, Consigliere Regionale Movimento 5 Stelle.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata