Cremona La sala di Spazio Comune di Cremona ieri sera si è riempita in poco tempo di genitori, educatori e cittadini per ascoltare i relatori invitati dall’Associazione cremonese “Amici della Pedagogia Waldorf”. Tema dell’incontro l’educazione alla libertà attraverso due pietre miliari della pedagogia del ‘900: Maria Montessori e Rudolf Steiner”. Due metodi in dialogo per affrontare le sfide educative di questo millennio.Adele Capria, autrice del volume “Pedagogia: un’arte in divenire”, ha sottolineato la necessità di conoscere e mettere in rete le varie esperienze. Il principale punto di contatto tra le due pedagogie è sicuramente l’attenzione al bambino e in particolare alla libertà e alla creatività.

 

Chiara Delogu

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata