A Brescia il segreto della sostenibilità

Cowspiracy, il segreto della sostenibilità, è il documentario, sostenuto dall’attore Leonardo di Caprio, che vuole aprire gli occhi al mondo. Sabato 3 ottobre è andata in scena a Brescia la prima italiana grazie all’associazione animalista EssereAnimali. Questi 90 minuti di denuncia, frutto della collaborazione tra i registi Kid Andersen e Keagen Kuhn, vogliono scuotere le coscienze di tutti noi portando alla luce dati di cui nessuno parla: il 51% dei gas serra sono emessi dall’allevamento intensivo. Dati che, Anche le più grandi associazioni ambientaliste come Greenpeace, sembrano nascondere. Andersen, regista e protagonista del film, cerca un confronto con i maggiori leader del movimento ambientalista, riscontrando tuttavia un intenzionale rifiuto in merito al tema dell’allevamento intensivo. Quest’ultimo è risaputo essere la principale causa di deforestazione e di devastazione ambientale, di consumo di risorse idriche, nonché dell’inquinamento dovuto ai gas serra, senza contare l’uccisone sistematica di un numero incalcolabile di esseri viventi. Il tour si concluderà il 10 ottobre al Miveg, il festival vegan situato all’idroscalo di Milano, con una proiezione alle ore 21:30 nella sala azzurra. Il Miveg è un’ottima occasione per avvicinarsi a questo stile di vita, che sembra essere l’unico ecosostenibile per il nostro pianeta.

Natalie Baronio