Da Milano arriva una importante novità in meteria di sicurezza alimentare. Si tratta dell’etichetta termo-cromica che, cambiando colore a seconda della temperatura registra la storia termica degli alimenti rivelando se è stata superata la soglia limite a tutela dei consumatori. Le smart tag sono state sviluppate dai ricercatori dell’Università Milano Bicocca. Ne parliamo, all’interno del nostro notiziario, con Luca Beverina, professore associato di Chimica Organica in Bicocca.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata