(Piacenza). Nel Comune di Piacenza, dal 1998 al 2011, il consumo di suolo è aumentato dal 17,7% al 22,9% (secondo i dati ISPRA) e in città ci sono moltissimi alloggi inutilizzati, a fronte di una popolazione stabile attorno alle 100mila unità; eppure, nonostante il parere fortemente contrario di Legambiente e del M5S, nelle ultime commissioni consiliari è stata approvata l’edificabilità della zona degli orti di via Campesio. Così, il consumo di suolo non si arresta: Sentiamo il commento di Andrea Gabbiani, Consigliere Comunale M5S, raggiunto telefonicamente durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata