Cremona. Sant’Omobono patrono di Cremona , padre dei poveri, è stato celebrato oggi con un ricco programma di enventi iniziati nella mattina sotto al Torrazzo e con un gesto concreto al fianco degli ultimi: l’Inaugurazione di un nuovo punto di distribuzione di alimenti della Società San Vincenzo de’ Paoli, in via san Francesco d’Assisi 46. Al civico 46/b, inoltre,  sono stati presentati i nuovi appartamenti messi a disposizione dalla Caritas per i rifugiati del progetto Sprar. Alcuni già pronti per gli ospiti. Nella mattinata il vescovo Dante Lafranconi , dopo consueta consegna dei ceri da parte del sindaco e la Santa Messa alla presenza delle autorità, ha fatto visita alla Caritas e ai suoi ospiti, partecipando al pranzo allestito nella sede di viale Trento e Trieste, per  ricordare  il significato della giornata e ripensare al futuro e alla solidarietà.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata