Cremona. E’ stata la mamma di un 22enne a chiamare i carabinieri perché il ragazzo, in evidente stato di alterazione, stava minacciando la sorella, che ha qualche hanno in più, con un macete. Ma una volta arrivati sul posto, i militari dell’Arma, durante la perquisizione, hanno fatto un’ulteriore scoperta che ha portato all’arresto diu un 22enne per  droga e armi.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata