Milano Prediche in lingua italiana. Dopo i fatti parigini è necessario che si attuino tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei cittadini e garantire la libertà di culto di tutti. A dichiararlo l’On. Mariastella Gelmini coordinatrice di Fi in Lombardia. “La guerra di cui si parla in questi giorni, al di là delle possibili azioni militari, è anzitutto una guerra di intelligence e di gestione del territorio” sostiene Gelmini “la legge regionale lombarda sulle moschee introduce senza dubbio regole e controlli più stringenti che senza negare la libertà di culto, offrono garanzie ai cittadini”. La parlamentare di FI chiede al  Governo di rinunciare a impugnare questa legge davanti alla Corte Costituzionale.” Ogni legge” aggiunge Gelmini associandosi alla medesima richiesta formulata dal governatore Roberto Maroni “si può migliorare, ma oggi la Lombardia ha uno strumento normativo pienamente in linea con l’emergenza del momento. Destrutturarlo proprio adesso sarebbe un errore grave”.

Barbara Appiani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata