Lesioni colpose a carico di ignoti. E’ questa l’ipotesi di reato per la Procura di Piacenza che ha aperto un fascicolo di inchiesta su quanto accaduto ieri all’interno del liceo Melchiorre Gioia, in città, evacuato in seguito ai malori che hanno colpito alcuni studenti e il barista della scuola mentre si trovavano nei locali del bar.  I sintomi accusati erano bruciori alla gola e agli occhi e mancamenti. I vigili del fuoco hanno escluso la fuga di gas o presenza di monossido per cui si fa strada l’ipotesi di una bravata. Qualcuno avrebbe spruzzato nell’aria delle sostanze urticanti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata