Brescia A Brescia l’Anfass Brescia Onlus, Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e Relazionale traccia il quadro della situazione attuale alla luce delle regole di sistema che regolamentano l’ambito sanitario e socio sanitario emanate nelle scorse settimane dalla regione Lombardia. Tra le questioni più spinose l’associazione si dice preoccupata per l’assenza di specifiche regolamentazioni e quindi servizi per le disabilità non gravi, le lunghe liste d’attesa per accedere alle comunità specifiche soprattutto per quanto riguarda l’autismo e più in generale la difficile fruizione dei servizi necessari alle persone diversamente abili.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata