Brescia. Parliamo del caso Raccagni, il 53enne bresciano di Pontoglio che perse la vita dopo una rapina in casa nel 2014. Era stato colpito da una bottiglia, aveva picchiato la testa sul cemento ed era morto dopo una decina di gironi. Il deputato di Brescia del Movimento 5 Stelle, Claudio Cominardi, ha presentato un’interrogazione parlamentare perché i familiari delle vittime di questo genere di reati. Sentiamo dalle sue parole, in onda durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi, i contenuti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata