Brescia La zona ad ovest della Franciacorta, compresa tra i comuni di Ospitaletto, Castegnato e Paderno Franciacorta è stata accertata essere quella più inquinata della provincia di Brescia. A rilevarlo l’Asl di Brescia che ha sottolineato anche l’elevata incidenza di malattie correlate allo smog. Qui da tempo si discute sulla realizzazione di una centrale e a biomasse. Mercoledì, durante la conferenza dei servizi per discutere dell’impianto, i comitati ambientalisti del territorio in questione arriveranno con la relazione che attesta la situazione critica della zona.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata