Prosegue la battaglia contro la centrale di Bordolano. Sabato 30 gennaio le associazioni ambientaliste lombarde promuovono una manifestazione durante la quale ribadiranno la loro contrarietà all’impianto, peraltro già autorizzato. Durante il presidio sarà distribuito olio proveniente dal Molise per comunicare che come nella regione del sud, anche a Bordolano si potrebbe investire sulle risorse della terra e non su questo tipo di stoccaggi. la manifestazione è stata presentata oggi alla stampa a Brescia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata