Nel quartiere piacentino Borgotrebbia non si fermano i furti. I cittadini, esasperati, si sono riuniti in comitato e tornano a chiedere, prima di tutto, l’installazione di telecamere di videosorveglianza. Quella che stanno affrontando da qualche mese, dicono, non è più vita.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata