Brescia Dopo le problematiche relative alla eccessiva presenza di cromo esavalente nell’acqua di alcune zone di Brescia, la Loggia presenta il rapporto sull’acqua dopo gli interventi effettuati in questo mesi. La qualità dell’acqua bresciana è notevolmente migliorata eliminando la presenza di questa sostanza. Resta però una questione ambientale molto rilevante che è quella relativa alle falde inquinate da anni di scellerati comportamenti da parte delle industrie locali. Urge la realizzazione di un mega depuratore che possa servire le diverse zone del bresciano e soprattutto serve un coordinamento tra i vari consorzi che gestiscono il servizio idrico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata