Un’inchiesta realizzata dal Il Foglio mostrerebbe come su Brescia e provincia incomba prepotentemente la minaccia del terrorismo islamico. A preoccupare l’intelligence sarebbe l’aumento dei centri culturali e le moschee abusive all’interno dei quali sarebbero giunti predicatori estremisti che nei loro sermoni inciterebbero i fedeli più integrati e non è da escludere l’attività di proselitismo a favore dell’Isis. A tal proposito abbiamo raggiunto telefonicamente, all’interno del nostro telegiornale, Simona Bordonali, Assessore regionale alla Sicurezza, che chiede al Governo un deciso giro di vite su una questione così fondamentale come l’incolumità dei cittadini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata