Si è conclusa poco dopo le 15 la prima udienza preliminare del maxi processo sul Calcioscommesse, in tribunale, a Cremona, alla presenza di oltre 100 imputati. Una giornata dedicata alla presentazione, da parte dei legali, di eventuali vizi di competenza territoriale o di materia e alla costituzione delle parti civili tra le oltre 100 parti offese che ne hanno fatto richiesta. Sono una quindicina, e tutte presentate da imputati minori, le richieste di patteggiamento avanzate. Tra gli imputati che hanno chiesto il patteggiamento anche alcuni del gruppo degli scommettitori cosiddetti ‘zingari’ e l’ex calciatore dell’Ascoli, Vittorio Micolucci. L’udienza riprenderà il 7 marzo prossimo. Da sottolineare l’efficienza della macchina organizzativa da parte del tribunale cremonese.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata