Un nuovo padiglione B , che nel complesso è destinato a rilanciare il presidio di Fiorenzuola e dell’intero territorio piacentino con un’ospedale che risulterà il più nuovo dell’Intera regione Emilia Romagna. Oggi per la posa della prima pietra molti i cittadini le autorità presenti, a cominciare dal Sottosegretario Paola De Micheli e dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, che ha anche annunciato la bella notizia di un aumento dei finanziamenti destinati al blocco operatorio e la volontà di aprire , sempre a Fiorenzuola, una Casa Salute, in grado di raggruppare i servizi territoriali e garantire l’approccio  a temi prima curati in ospedale. La ristrutturazione del sistema sanità infatti è un importante capitolo, che nella Regione e nella Provincia ad oggi fornisce risposte d’alto livello. In realtà le novità non finiscono: è stata comunicata dal rettore dell’Università di Parma la volontà di portare proprio all’Ospedale di Fiorenzuola una delle sedi dei corsi di Fisioterapia. Nonostante la difficoltà con cui, tra le critiche, il sindaco ha portato avanti l’operazione della demolizione, a causa dell’inidoneità statica dell’edificio, la demolizione del vecchio padiglione e la realizzazione del nuovo, che avverrà in circa 20 mesi, la soddisfazione del primo cittadino è palpabile.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata